Il Servizio di diagnostica per immagini effettua circa 13.000 prestazioni radiologiche e circa 750 TAC l'anno ed effettua inoltre e circa 10.000 prestazioni ecografiche, rivolte sia a pazienti esterni che a pazienti ricoverati. Si effettuano tutte le indagini radiologiche tradizionali e contrastografiche, ortopantomografia, mammografia a bassa dose, MOC e TAC con o senza mezzo di contrasto, dal Lunedì al Sabato previo appuntamento.

Previo appuntamento è inoltre possibile effettuare privatamente esami TAC, con o senza mezzo di contrasto, con TAC di ultima generazione 16 stati, con DENTAL-SCAN, MOC e ARTROSCAN.

Al momento dell'appuntamento, i tecnici di radiologia o il Radiologo le forniranno le informazioni necessarie per l'eventuale preparazione all'esame, in base all’elenco esami a disposizione dell’utenza presso la radiologia. Nel caso in cui venga richiesto un esame con mezzo di contrasto o un esame di risonanza magnetica è necessario richiedere il modulo che dovrà essere preventivamente compilato dal medico di medicina generale o dallo specialista che ha richiesto l’esame. Le immagini sono digitalizzate.

È possibile effettuare quotidianamente, previo appuntamento, indagini ecografiche: ecografie body; ecografie endocrinologiche; ecografie ostetriche e ginecologiche; ecografie pediatriche (studio della displasia dell'anca, ecografia cerebrale); ecocolordoppler per lo studio delle strutture vascolari, previo appuntamento, con i professionisti specializzati.

I referti degli esami sono disponibili per essere ritirati presso l’Amministrazione entro 24 ore dall'effettuazione della prestazione, salvo esami che necessitano di particolari procedure per le quali i tempi di consegna sono comunicati al momento della prestazione o che devono essere ritirate presso il servizio stesso.

L'accettazione amministrativa e la regolarizzazione economica vengono eseguite presso lo sportello di accettazione amministrativa della Casa di Cura situata nell'ingresso principale, prima dell'esecuzione dell'esame, per la registrazione del paziente e previa esibizione dell'impegnativa del Medico di Famiglia e della Tessera Sanitaria.