Il reparto di Otorinolaringoiatria dispone di 5 p.l., con un organico medico composto da 4 medici specialisti. Oltre alle normali patologie otorinolaringoiatriche trattate chirurgicamente in regime di ricovero ordinario o di Day Surgery, viene eseguita la chirurgia endoscopica dei seni paranasali per il trattamento delle sinusiti croniche e delle poliposi nasali, con utilizzo di splint in luogo del tradizionale tamponamento, e la microchirurgia otologica per la terapia delle otiti croniche, dell'otosclerosi e della Malattia di Merniere.

Il reparto effettua circa 800 ricoveri annui in regime ordinario e di Day Surgery. Ambulatorialmente è possibile effettuare, oltre alla visita specialistica tradizionale, l'endoscopia nasale e laringea con eventuale videoregistrazione. L'endoscopia nasale è praticata anche su pazienti in età pediatrica, specialmente per la valutazione del volume delle adenoidi. Per problemi audiologici è possibile eseguire l'otomicroscopia, l'impedenzometria, l'audiometria tonale liminare (esame audiometrico) e sovraliminare, l'audiometria vocale, i potenziali evocati uditivi.

Per lo studio delle vertigini è operativo un elettronistagmografo con poltrona rotante, un irrigatore calorico per stimolazione calda e fredda, una barra a led per lo studio dei movimenti oculari. Il reparto effettua circa 3000 prestazioni ambulatoriali all'anno.