In ottemperanza a quanto definito nel DPCM del 9/3/2020 e dell’Ordinanza del Presidente della Regione Abruzzo n° 3 del 9/3/2020 la Casa di Cura procederà con l’attività secondo le seguenti modalità:

ATTIVITA’ AMBULATORIALE SOLO URGENTE (attestata dall’indicazione sull’impegnativa) tutte le altre prestazioni prenotate saranno riprogrammate nel più breve tempo possibile dal momento in cui saranno riprese. I sanitari hanno già dato disponibilità al raddoppio degli ambulatori per assorbire le richieste oggi sospese. Sarete contattati dalla Casa di Cura per il nuovo appuntamento. Vi invitiamo pertanto a non recarvi in struttura se non strettamente necessario.

Stesse regole valgono anche per l‘attività di Laboratorio Analisi e Radiologia (SOLO URGENZE INDICATE DAL MEDICO DI MEDICINA GENERALE SULL’IMPEGNATIVA).

L’attività di Fisiokinesiterapia è sospesa e sarà riprogrammata appena possibile.

I RICOVERI vengono effettuati, se richiesto, ma senza preospedalizzazione (il paziente farà gli accertamenti nel medesimo accesso del ricovero per evitare ulteriori spostamenti). L’urgenza e l’opportunità sarà valutata di volta in volta dal medico in accordo con il paziente.

PER QUALSASI DUBBIO O INFORMAZIONE POTETE CONTATTARE IL VOSTRO MEDICO PRESSO LA CASA DI CURA O, SE NE DISPONETE, AL SUO TELEFONO CELLULARE E IL MEDICO SARA’LIETO DI FORNIRVI TUTTE LE SPIEGAZIONI E RASSICURAZIONI DI CUI AVETE BISOGNO.

Stiamo facendo del nostro meglio per garantire la sicurezza e per dare al sistema sanitario abruzzese tutto il supporto che ci viene richiesto, pertanto, qualora Regione e ASL dovessero chiederci la disponibilità della struttura per l’assistenza, potremmo dover bloccare tutta l’attività programmata, poiché siamo a disposizione del Sistema Sanitario Nazionale come è giusto e doveroso in questo momento.

Vi invitiamo ad essere pazienti, dobbiamo adeguarci, volta per volta e con immediatezza alle disposizioni che arrivano e alcuni disservizi, data la tempestività di comunicazione e applicazione delle norme, si possono creare.