NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta di utilizzare i cookies per la navigazione del sito. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono i Cookies

I cookies sono una sorta di "promemoria", brevi "righe di testo" contenenti informazioni che possono essere salvate sul computer di un utente quando il browser (es. Chrome o InternetExplorer) richiama un determinato sito web. Grazie ai cookies il server invia informazioni che verranno rilette e aggiornate ogni volta che l'utente tornerà su quel sito. In questo modo il sito web potrà adattarsi automaticamente all'utente migliorandone l'esperienza di navigazione.

A cosa servono i Cookies

I cookies sono principalmente utilizzati per:

  • Migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente all'interno del sito.
  • Fornire al gestore del sito informazioni in forma anonima sulla navigazione degli utenti anche per ottenere dati statistici sull'uso del sito e migliorare la navigazione.
  • I cookies possono anche veicolare messaggi pubblicitari.

I cookies tecnici

Per l'installazione dei cookies tecnici (di navigazione/sessione; di tipo "Analytics" e di funzionalità) non è richiesto il consenso dell'utente, ma solo l'obbligo di informativa. Sono fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio l'accesso alle aree riservate (Area Clienti). Senza questi cookies non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi cookies non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali.

I cookies di profilazione

Sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari mirati, in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Prevedono che l'utente esprima il suo consenso. L'utente può in qualunque momento negare il consenso e/o modificare le sue opzioni avvalendosi delle apposite sezioni di questa informativa estesa.

Cookies del nostro sito

Il sito dilorenzo.it fa uso esclusivamente di cookies tecnici, che permettono all'utente di utilizzare il sito in tutte le sue funzionalità.

Come disabilitare i cookies

Il sito web di "Di Lorenzo" funziona in modo ottimale se i cookies sono abilitati.
Puoi comunque decidere di non consentire l'impostazione dei cookies sul tuo computer; per farlo accedi alle "Preferenze" del tuo browser.

Per informazioni su come modificare le impostazioni dei cookies seleziona qui sotto il browser che stai utilizzando:

Chrome - Firefox - Internet Explorer - Opera - Safari

Se disattivi i cookies, potresti disabilitare alcune funzionalità del sito.
Anche con tutti i cookies disabilitati, il tuo browser continuerà a memorizzare una piccola quantità di informazioni, necessarie per le funzionalità di base del sito.

Pubblicazioni scientifiche

Biological Effects of Low Frequency High Intensity Ultrasound Application on EX Vivo Human Adipose Tissue

Autori: P. Palumbo, B. Cinque, G. Miconi, C La Torre, G. Zoccali, N. Vrentzos, A.R. Vitale, P. Leocata, D. Lombardi, C. Lorenzo, B. D'Angelo, G. Macchiarelli, A. Cimini. M.G. Cifone e M. Giuliani
Rivista: Internation Journal of Immunopathology and Pharmacology, Vol.24, no. 2, 411-422
Anno: 2011

In the present work the effects of a new low frequency, high intensity ultrasound technology on human adipose tissue ex vivo were studied. In particular, we investigated the effects of both external and surgical ultrasound-irradiation (10 min) by evaluating, other than sample weight loss and fat release, also histological architecture alteration as well apoptosis induction. The influence of saline buffer tissue-infiltration on the effects of ultrasound irradiation was also examined. The results suggest that, in our experimental conditions, both transcutaneous and surgical ultrasound exposure caused a significant weight loss and fat release. This effect was more relevant when the ultrasound intensity was set at 100% (∼ 2.5 W/cm2 for external device; ∼19–21 W/cm2, for surgical device) compared to 70% (∼ 1.8 W/cm2 for external device; ∼13–14 W/cm2 for surgical device). Of note, the effectiveness of ultrasound was much higher when the tissue samples were previously infiltrated with saline buffer, in accordance with the knowledge that ultrasonic waves in aqueous solution better propagate with a consequently more efficient cavitation process. Moreover, the overall effects of ultrasound irradiation did not appear immediately after treatment but persisted over time, being significantly more relevant at 18 h from the end of ultrasound irradiation. Evaluation of histological characteristics of ultrasound-irradiated samples showed a clear alteration of adipose tissue architecture as well a prominent destruction of collagen fibers which were dependent on ultrasound intensity and most relevant in saline buffer-infiltrated samples. The structural changes of collagen bundles present between the lobules of fat cells were confirmed through scanning electron microscopy (SEM) which clearly demonstrated how ultrasound exposure induced a drastic reduction in the compactness of the adipose connective tissue and an irregular arrangement of the fibers with a consequent alteration in the spatial architecture. The analysis of the composition of lipids in the fat released from adipose tissue after ultrasound treatment with surgical device showed, in agreement with the level of adipocyte damage, a significant increase mainly of triglycerides and cholesterol. Finally, ultrasound exposure had been shown to induce apoptosis as shown by the appearance DNA fragmentation. Accordingly, ultrasound treatment led to down-modulation of procaspase-9 expression and an increased level of caspase-3 active form.

Allegati: