Ingresso parenti in struttura

REGOLE ACCESSO RICOVERI E VISITATORI 29/11/2021


In relazione alla nuova ondata pandemica ed alla ripresa di una rapida diffusione del virus, la Direzione Sanitaria di concerto con il Comitato Ristretto di gestione del rischio, ritengono necessario rendere più rigide le regole d’accesso alla struttura e le regole di permanenza all’interno della stessa, al fine di scongiurare la possibilità di sviluppare casi e contagi all’interno della Casa di Cura.

Regole da rispettare per i pazienti ricoverati

  • La porta della stanza va sempre tenuta chiusa;
  • Uscire dalla stanza solo per andare ad eseguire esami richiesti dai medici;
  • Indossare sempre la mascherina chirurgica o FFP2 ad eccezione di quando si mangia;
  • Mangiare uno alla volta quando si è in 2, o rispettare la distanza di almeno 2 metri uno dall’altro;
  • Eseguire spesso l’igiene delle mani


Modalità ricovero ordinario

  1. Dal giorno in cui si effettua il tampone molecolare, e fino al giorno del ricovero, si richiede isolamento domiciliare;
  2. Le visite parentali sono fortemente sconsigliate, ma possono essere effettuate secondo le regole del successivo paragrafo;
  3. Casi particolari per le visite o assistenza a diversamente abili verranno valutate di volta in volta dalla Direzione Sanitaria;
  4. Il Caregiver dovrà eseguire il tampone molecolare per rimanere in stanza con il paziente e non potrà lasciare la struttura per l’intera durata del ricovero, dovendo rispettare le medesime regole previste per il paziente ricoverato;
  5. L’approvvigionamento di biancheria personale potrà essere consegnata all’ingresso al personale della Casa di Cura, alle ore 12


Regole di accesso per i visitatori


Fermo restando che le visite sono fortemente sconsigliate, i parenti potranno essere accolti in struttura con gli opportuni DPI (mascherina) solo se soddisfano i seguenti criteri:

  • Se sono possessori di SUPER Green Pass
  • Se indossano la mascherina FFP2
  • Se hanno effettuato un’accurata igiene delle mani
  • Possono permanere in stanza per un massimo di 15 minuti al giorno con un solo ingresso al giorno alle ore 12
  • Può essere presente un solo parente per stanza, pertanto nel caso in cui pazienti nella medesima stanza vogliano ricevere visitatori, l’accesso sarà alle ore 12 per il primo visitatore e alle ore 12,15 per il secondo visitatore


Nel momento in cui il parente entrerà nella unità operativa sarà sottoposto a controllo di validità della Certificazione Verde CoViD-19 attraverso l’app VerificaC19 e sarà registrato il suo nome e cognome in un apposito registro interno, che viene conservato per 15 giorni.

Si precisa che, durante l’incontro, non sarà possibile togliere la mascherina e se verrà riscontrato un atteggiamento non consono alle regole anti-contagio, il parente verrà allontanato dalla struttura e non potrà rientrare. Non è possibile portare cibo da casa, né consumare cibo nel corso della visita, nè stabilire un contatto fisico con il paziente.

Centro di Eccellenza per la Chirurgia dell’Obesità

Il riconoscimento della nostra struttura come Centro di Eccellenza per la Chirurgia dell’Obesità è senz’altro il più bel regalo di compleanno che il Dott. Altorio potesse ricevere!

Auguri al Dott. Altorio, complimenti al nostro eccellente staff della chirurgia e a tutta la Casa di Cura per il risultato conseguito!

S.I.C.OB.

Vaccini al personale della Di Lorenzo per rendere l'assistenza sicura

La Casa di Cura Di Lorenzo ha aderito in massa alle vaccinazioni per poter garantire ai propri pazienti un’assistenza sicura al 100%.

Il personale in questi mesi è stato estremamente scrupoloso per evitare qualsiasi rischio di contagio, ma queste vaccinazioni rendono la struttura ancora più sicura e il personale potrà lavorare con la massima serenità a disposizione dell’utenza.

Grazie alla ASL che ha coinvolto la struttura e agli operatori che hanno aderito in massa con grane professionalità alla proposta vaccinale, dimostrando amore per il loro lavoro e fiducia nella scienza.

La Direzione della struttura ringrazia sentitamente tutti ed augura buon anno e buon lavoro!

articolo